GIORNALE DI SICILIA
22-01-2010

VUEDU FACTORY – PITTURA A CHIARE LETTERE

Oggi alle 19, da Vuedu Factory, in via Sperlinga 32, si inaugura ENCODED – pittura a chiare lettere – di Maria Pia Spataro. Puntinismo, Pixel, codici fiscali, i suoi ritratti sono sempre rivestiti da maglie grafiche. Ingresso libero, lunedì 16,30-20. Martedì-Sabato 9-13 e 16,30-20. Fino al 20 Marzo.

LA REPUBBLICA
del 22-01-2010

In città – INAUGURAZIONI

“Encoded – pittura a chiare lettere” la mostra di Maria Pia Spataro si inaugura oggi alle 19 da Vuedu Factory in via Sperlinga 32. Visitabile fino al 20 Marzo.

LA REPUBBLICA
23-01-2010

SPATARO- LA PITTURA CHE INCONTRA I CODICI

Una pittura che s’incontra con i codici, incrociando differenti livelli percettivi; la mostra “Encoded, pittura a chiare lettere” di Maria Pia Spataro, è la nuova proposta di Vuedu Factory per lo spazio dedicato all’arte (via Sperlinga 32, visitabile fino al 20 Marzo). Una ventina di tele della giovane artista classe 1980, che indaga lo spazio attraverso segni grafici, intraprendendo una riflessione concettuale. Cercando una sorta di codice per ogni oggetto o forma, come una specie di DNA misterioso celato, che la Spataro mira a svelare attraverso la sua indagine. Pitture di grandi dimensioni, dove il ritratto è rivestito da una maglia grafica di grande impatto, simile ad una texture desunta per l’appunto da una trama grafica o tessile, numeri e cifre che inframmezzano l’immagine dipinta. La titolare di Vuedu , Daniela Vinciguerra, anticipa il programma dello spazio d’arte: fino a Maggio sono in calendario due mostre di pittura e una di fotografia, sempre dedicata a giovanissimi talenti da scoprire.

rosalio.it
22-01-2010

Inaugura alle 19 da Vuedu Factory (via Sperlinga 32) la mostra “Encoded – pittura a chiare lettere” di Maria Pia Spataro. Le tele sono una ventina e alcune superano il metro e novanta. La mostra rimarrà visibile fino al 20 Marzo. Ingresso libero, lunedì 16,30- 20. Martedì-Sabato 9-13 e 16,30-20

palermonotizie.it
19-10-2010

ENCODED – Opere di codifica e decodifica dell’arte in mostra da Vuedu Factory (di Silvia Zammitti)
Si inaugura il prossimo venerdi 22 Gennaio alle ore 19 da Vuedu factory in via sperlinga 32 a Palermo la mostra “Encoded – pittura a chiare lettere” dell’artista ragusana Maria Pia Spataro. La mostra sarà la copofila di una serie di innovative esposizioni di opere d’arte contemporanea, realizzate per la maggior parte dai talenti emergenti del territorio siciliano, che verranno ospitate fino a Maggio 2010, presso gli ambienti poliedrici del concept store di Daniela Vinciguerra: <<Il filo rosso del nostro spazio – spiega la proprietaria talent scout – sta proprio nel cercare, promuovere e divulgare le attività di emergenti. Come galleria di progettazione ci piace essere soprattutto una vetrina e un trampolino di lancio anche a livello nazonale>>. Venti le opere esposte, fortemente influenzate dalla comunicazione informatica e digitale e dalla grafica: lettere, codici, simboli, pixel investono letteralmente le tele dell’artista. <<Un modo forse per nascondermi>>, racconta la giovane pittrice siciliana. E sullo sfondo l’uomo. Dormiente, inerme, immobile, è l’essere umano sopraffatto da Matrix e dall’innovazione tecnologica. Il messaggio, come in qualunque segno, è il risultato dell’opera di decodifica, l’interpretazione personale e unica che dà di ciò che vede lo spettatore. La mostra è ad ingresso libero visitabile il lunedì 16,30-20. Da martedì a sabato dalle 9-13 e dalle 16,30-20 (fino al 20 Marzo).

Share on